SEI IN > VIVERE LECCO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Frana Fiumelatte: da domenica circoleranno i treni tra Lierna e Varenna sulla linea Tirano-Sondrio-Lecco-Milano

2' di lettura
18

Da domenica 11 giugno sarà ripristinata la circolazione dei treni tra le stazioni di Lierna e Varenna sulla linea Tirano-Sondrio-Lecco-Milano. Il traffico era stato sospeso lo scorso 19 maggio per le conseguenze di una frana, in località Fiumelatte, con ingenti danni all’infrastruttura ferroviaria.

In particolare, sono stati eseguiti lavori di messa in sicurezza del versante e di consolidamento strutturale di una galleria.

ASSESSORE LUCENTE: COLLABORAZIONE PER UN RISULTATO IMPORTANTE

“La riapertura della tratta – ha detto Franco Lucente, assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile – è frutto del lavoro incessante dei tecnici di Trenord e di RFI e dell’impegno di Regione Lombardia, enti e amministratori locali, che sin da subito in maniera sinergica hanno collaborato per alleviare i disagi ai viaggiatori e fornire continua assistenza. Un impegno che ha portato ad un risultato importante, dopo le evidenti difficoltà causate dalla frana”.

“Il modus operandi – conclude Lucente – dovrà essere un esempio virtuoso di come intervenire in futuro in caso di criticità: lavoro di squadra, decisioni rapide ed efficaci, per fornire un servizio adeguato all’utenza.

SOTTOSEGRETARIO PIAZZA: LAVORO COORDINATO DI TUTTI GLI ATTORI

“Esprimo la piena soddisfazione – dichiara il sottosegretario con delega all’Autonomia e Rapporti con il Consiglio Regionale Mauro Piazza – per il lavoro coordinato di tutti gli enti interessati: Regione, Provincia, Ente governativo della gestione della navigazione del Lago di Como, Rfi e Trenord. Un particolare ringraziamento all’Assessore Franco Lucente che è stato presente e sollecito nei confronti di Trenord per cercare di limitare il più possibile il disagio, compiendo un lavoro coordinato e ordinato di tutti gli attori della vicenda. Risolvere una situazione così grave in un tempo ragionevole, in pieno spirito lombardo, è segno di un lavoro preciso e degno di nota”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2023 alle 16:53 sul giornale del 09 giugno 2023 - 18 letture






qrcode