La GdF controlla 25 natanti, 7 risultati irregolari

2' di lettura 18/04/2023 - Nei giorni scorsi, i militari del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Como, a seguito dell’ingente afflusso turistico che ha interessato il territorio lariano, hanno intensificato l’azione di prevenzione e contrasto alle condotte illecite sul lago perpetrate, a vario titolo, a mezzo di unità navali sia da soggetti privati che da esercenti attività commerciali, come ad esempio n.c.c. o attività di locazione e noleggio.

I Finanzieri della Stazione Navale Lago di Como, impiegati sia sul Lario a bordo dei mezzi navali del Corpo che in pattuglia presso gli approdi turistici del territorio, hanno proceduto al controllo di 25 natanti di cui 7 risultati irregolari per violazioni al Codice della Nautica da Diporto ed al Codice della Navigazione.

Le infrazioni più frequenti sul lago riguardano la mancata conoscenza delle norme di sicurezza che regolano la navigazione interna, soprattutto da parte di chi si pone ai comandi di natanti che non richiedono alcun titolo abilitativo per la condotta, la mancanza dei documenti di bordo, l’assenza o l’incompleta compilazione dei previsti contratti per l’utilizzo commerciale delle unità da diporto talvolta omettendo di specificare l’importo economico della prestazione pattuita, la mancanza di assicurazione, l’assenza dei mezzi di salvataggio e delle dotazioni di sicurezza prescritte nonché il noleggio abusivo ovvero l’utilizzo di unità da diporto per attività diverse da quelle cui sono adibite.

I controlli hanno interessato, principalmente, le acque interne prospicienti i Comuni rivieraschi delle Provincie di Como, Lecco e Sondrio.

L’attività svolta si inserisce anche nel più ampio dispositivo predisposto sul Lago di Como in ambito prefettizio e volto ad intensificare l’attività di vigilanza, in particolare nei fine settimana e durante i periodi di festa, sulle unità navali e sulle attività commerciali legate al settore della nautica da diporto in un’ottica di salvaguardia della vita umana e di tutela della navigazione nonché degli utenti del lago e degli operatori commerciali che svolgono la propria attività nel pieno rispetto delle regole.


   







Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2023 alle 09:25 sul giornale del 19 aprile 2023 - 48 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d4i0





logoEV
logoEV
qrcode