Unione Province Lombarde, Luca Santambrogio è il nuovo presidente. Fontana: "Benvenuto e buon lavoro. Grazie a Vittorio Poma"

1' di lettura 21/01/2022 - “Grazie a Vittorio Poma e benvenuto e al nuovo presidente Luca Santambrogio al quale auguro di poter svolgere un lavoro importante.  Auspico anche che durante il suo mandato le Province possano riacquistare quel ruolo fondamentale che hanno sempre avuto nella storia del nostro Paese”.

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in occasione della nomina di Luca Santambrogio come nuovo presidente dell’Upl (Unione Province Lombarde), avvenuta nella sede della Città Metropolitana di Milano, presente anche l’assessore agli Enti Locali Massimo Sertori.

“Sono stati anni di grande lavoro – ha sottolineato il presidente - per le Provincie e la Regione che ha cercato di mantenere attive le funzioni delegate. Ricordo che una delle prime decisioni assunte dalla nostra giunta fu destinar loro una certa quota di risorse per avviare i lavori di manutenzione delle strade che nel 2018 erano ad un livello di manutenzione molto basso”.

“La Legge Delrio che ha annullato le loro funzioni senza trovare chi potesse sostituire questo organismo - ha concluso Fontana -ha creato problemi all’interno della nostra organizzazione. Mi auguro dunque che la nuova riforma nazionale annunciata possa consentire alle Province di tornare ad essere punto di riferimento per i territori e i comuni, svolgendo quell’attività amministrativa che la regione non deve svolgere. La Regione ha funzioni legislative e di organizzazione ma non deve entrare nel merito delle attività amministrative che devono essere delegate agli enti territoriali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2022 alle 16:54 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGHd





logoEV