SEI IN > VIVERE LECCO > ATTUALITA'
articolo

App Immuni: in Lombardia l'ha scaricata il 13,4%. La media nazionale è del 12,5%

1' di lettura
230

Restano ancora basse le percentuali di italiani che hanno scaricato Immuni, l’app che l’Italia ha scelto per la propria lotta digitale contro il contagio da Coronavirus.

La regione più "virtuosa" è l'Abruzzo con il 15,9% delle persone sopra i 14 anni che ha scaricato l'applicazione, seguono poi Toscana (15,7%), Emilia-Romagna (15,5%), Sardegna (15,1%), Lazio (14,9%), Umbria (14,9%), Marche (14,7%), Liguria (14,0%), Lombardia (13,4%), P.A. Trento (13,6%).

Sotto la media nazionale del 12,5% si fermano invece Veneto (12,4%), P.A. Bolzano (12,2%), Piemonte (11,7%), Friuli-Venezia Giulia (11,5%), Valle d’Aosta (11,5%), Basilicata (10,9%), Puglia (10,5%), Molise (10,4%), Campania (8,8%), Calabria (8,2%). Fanalino di coda la Sicilia con il 7,8%.

Immuni è un'app creata per aiutare la popolazione a combattere l'epidemia di COVID-19. L'app utilizza la tecnologia per avvertire gli utenti che hanno avuto un'esposizione a rischio, anche se sono asintomatici.

Per ulteriori infomazioni https://www.immuni.italia.it/





Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2020 alle 10:29 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 230 letture